12 luoghi da visitare nei dintorni di Catania

Luoghi d'interesse nei dintorni di Catania

Nei dintorni di Catania, a pochi chilometri di strada in macchina, ci sono numerose le zone limitrofe di interesse sia naturalistico che storico. Abbiamo selezionato 12 di questi siti, distanti da Catania non più di 50 chilometri, meno di un’ora di strada. Perfetti per una escursione in giornata o per creare un vostro itinerario tenendo Catania come base.

Gole dell'Alcantara

.

All’interno di un parco botanico e geologico, le gole formano un canyon fluviale naturale di origine lavica. Qui potete fare escursioni naturalistiche o sport fluviali come rafting e canyoning.

Etna

.

L’Etna, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è un vulcano tutt’ora attivo attorno al quale è stata istituita un’area naturale protetta. Da provare sia i numerosi itinerari escursionistici alla scoperta della natura sia i percorsi sui crateri sommitali.

Castello-Torre di Adrano

.

Di epoca normanna, costruito nell’XI secolo, il Castello a torrione di Adrano si erge proprio al centro della città. Oggi è sede del museo archeologico della città ricco di reperti storici che risalgono al neolitico.

Castello di Calatabiano

.

Il Castello, un’antica fortezza di epoca bizantina con elementi aggiunti in epoca araba e normanna, è raggiungibile tramite un ascensore panoramico e dalla sua cima si gode l’affascinante panorama di Taormina, l’Etna e la foce del fiume Alcantara.

Scopri i voli per raggiungere la Sicilia

Acireale

.

Se andate ad Acireale, non perdete una visita alla sua Cattedrale in stile barocco e una passeggiata nella piazza del Duomo antistante. Una collezione originale da visitare è senz’altro quella dei Pupi Siciliani. Se potete, organizzate la vostra visita durante il periodo di Carnevale: la città è famosa per i suoi carri!

Museo di Centuripe

.

Piccola cittadina distesa su un’altura, nella città di Centuripe, vi è l’interessante Museo archeologico regionale di Centuripe dove sono esposti la maggiore collezione di reperti archeologici di epoca romana di tutta l’isola.

Aci Castello

.

Borgo caratteristico, arroccato su una scogliera con uno stupendo lungomare con vista sui faraglioni. Sulla punta più alta della città si erge il castello-torre normanna costruita in pietra lavica e dalla cui cima è possibile avere la vista mozzafiato sulla città. Il Castello ospita attualmente un museo civico archeologico e alcune esposizioni artistiche.

Motta Sant'Anastasia

.

La città è famosa per il suo Dongione, torre di epoca normanna. Ogni anno nel periodo estivo sono allestite feste medievali con abiti tipici, acrobati, sbandieratori e ottimo cibo.

Forre laviche del Simeto

.

Gole di origine lavica scavate dal fiume Simeto con diversi punti di interesse come il Ponte dei Saraceni, di epoca normanna, si trova tra le due rive del fiume Simeto, le Gole della Cantera e la Valle delle Muse

Siracusa

.

L’affascinante Siracusa col suo centro storico sull’Isola Ortigia e il suo parco archeologico, sono una delle mete turistiche più famose della Sicilia.

Aci Trezza

.

Piccolo paesino caratteristico con affascinante porto con le tipiche barche ormeggiate. Il lungomare regala la vista su famosi faraglioni o Isole dei Ciclopi.

Etnaland

.

Etnaland è il parco divertimenti più famoso della Sicilia ed è composto da un parco acquatico, un parco a tema e un parco della preistoria

Credits foto: Castello di Adrano e Centuripe- Clemensfranz; Acireale- Saliko; Acicastello-gnuckx; Forre laviche del Simeto- Archenzo; Acitrezza-  Emilioba93

Condividi con