Lampedusa i caraibi della Sicilia

Lampedusa: le 8 spiagge e cale più belle

Lampedusa è la più grande delle isole Pelagie, l’unica provvista di aeroporto, famosa per la sua splendida spiaggia del Conigli.

costa lampedusa mare

Le spiagge di Lampedusa sono davvero tante, qui di seguito sono elencate quelle più affascinanti. Le prime 5 sono raggiungibili via terra e adatte anche a famiglie con bambini piccoli. Le ultime 3 sono raggiungibili solo via mare.

  1. Isola dei conigli, deve il suo nome al fatto una volta vi dimorassero numerosi conigli. Fa parte della riserva naturale e non è visitabile ma potrete godere della lunga spiaggia banca che la collega a Lampedusa e dal suo mare profondamente azzurro.
  2. La Spiaggia della Guitgia è una spiaggia attrezzata e molto frequentata, non solo per la sua vicinanza al centro abitato ma anche per le sue acque cristalline.
  3. La baia che comprende Cala croce e  Portu ‘ntoni, vicino alla città e perfetta anche per famiglie con bambini piccoli o che non si vogliono allontanare troppo.
  4. Cala Pisana con la sua sabbia fine è perfetta per rilassarsi e godersi il sole e il mare.
  5. Cala Pulcino, insenatura raggiungibile anche via terra, vi accoglierà nel suo mare di un blu irreale
  6. Le Grottacce. Gli scorci visibili da qui sono stupendi, è possibili arrivarci via terra ma la risalita è piuttosto disagevole anche se ne vale la pena.
  7. Lo Scoglio del Sacramento, unica per il bianco delle sue rocce e i colori del suo fondale.
  8. Tabaccara è un insenatura considerata seconda in bellezza solo dopo l’Isola dei Conigli. 

6 cose da vedere e da fare a Lampedusa

cala lampedusa sicilia
  1. Obelisco di Arnaldo Pomodoro nella piazza antistante il comune
  2. Albero Sole, il punto panoramico più alto di Lampedusa, è il posto migliore da cui godersi lo spettacolo del tramonto.
  3. Il Centro recupero tartarughe (Lampedusa turtle group), all’interno della stazione marittima, è aperto al pubblico dal lunedi al sabato.
  4. La Madonna subacquea, dono del giornalista e fotografo Roberto Merlo alla città. Si trova a 15 metri di profondità, e attrae per la bellezza con cui si sposa all’ambiente marino fatto di coralli naturali e pesci colorati.
  5. Se amate il diving e il mare non potete perdervi l’opportunità di immergervi tra i coralli e la grande varietà di pesci che l’isola offre.
  6. Un giro in barca organizzato attorno all’isola. Per poter fare il bagno nelle calette più lontane e vedere gli scogli impossibili da raggiungere altrimenti come lo Scoglio a Vela. Alcuni organizzano periodicamente anche battute di pesca ai calamari con cena a bordo e bagno di mezzanotte.

Scopri come raggiungere Lampedusa

Potete scegliere tra l’aliscafo e il traghetto. I collegamenti sono dalle isole di Linosa e Lampedusa con Porto Empedocle.

Ci sono inoltre moltissime tratte aeree che portano direttamente sull’isola di Lampedusa con diverse compagnie di viaggio:

Come muoversi a Lampedusa

Arrivati sull’isola potete scegliere se affidarvi al trasporto pubblico cittadino con gli autobus che, ogni ora, fanno il giro dell’isola con due circolari, rossa e blu.

E’ inoltre disponibile dal 2016, il servizio di carpooling easymoove.  Se invece preferite noleggiare un mezzo, vi sono diversi autonoleggi nell’isola, ad esempio lampedusa autonoleggio e noleggiodueruote. Al noleggio margherita invece potrete addirittura noleggiare quad, barche, gommoni, mehari e jeep.

Condividi con