Le 8 città barocche della Val di Noto

Le 8 città barocche della Val di Noto in Sicilia

Patrimonio dell’Unesco, queste 8 città rappresentano al meglio lo stile tardo barocco in Sicilia. Rase al suolo dal un terremoto nel 1693, furono pazientemente ricostruite nel gusto architettonico dell’epoca. Tutt’oggi quello stile ricercato ed elegante è ben visibile passeggiando tra le strade dei loro centri storici, nelle elaborate facciate delle chiese e nelle curiose e decorazioni dei palazzi nobiliari.

Una delle città più conosciute e grandi della Sicilia è famosa per il Duomo e la via Etnea dove si concentrano lo stile barocco nelle decorazioni e negli stucchi dei palazzi signorili.

Caltagirone

.

Famosissima per i suoi artigiani ceramisti, Caltagirone ha una vera passione per le maioliche. La Scala di Santa Maria del Monte consta di ben 142 scalini le cui alzate sono state decorate con mattonelle di ceramica policroma dipinta a mano. Alla fine della scalinata la Chiesa di santa Maria del Monte è anch’essa arricchita di un mosaico di maiolica rappresentante la conduzione della campana di AltavillaCaltagirone.

Modica

.

Rilassante la passeggiata tra le stradine di Modica fino ad arrivare al Castello dei Conti e alla Torre dell’orologio per avere una vista unica sulla città. Da non perdere la degustazione del cioccolato tipico modicano caratterizzato da un sapore e una consistenza del tutto particolare.

Scopri i voli per raggiungere la Sicilia

La parte più antica della città, chiamata Ragusa Ibla, si erge su di un colle e domina il resto del paese. Il Duomo di San Giorgio in stile barocco è racchiuso da un portale in stile gotico-catalano. Accanto vi sono i bellissimi Giardini Iblei.

Noto

.

Noto, città barocca per eccellenza e famosa per la sua Cattedrale. Girare tra le stradine del suo centro storico riporta indietro nel tempo.

Palazzolo Acreide

.

Bellissima la Basilica di San Sebastiano e la piazza antistante. A metà agosto non perdete la folkloristica e spettacolare festa del patrono.

Scicli

.

Affascinante cittadina piena di chiese e palazzi nobiliari di epoca secentesca. Spesso usata come location nei film del “Commissario Montalbano“. 

Militello in Val di Catania

.

Piccolo borgo caratteristico le cui origini risalgono al III secolo a.c.

Credits foto: Scicli- Claudio Zisa Militello-grimaldi 73
Condividi con