Il Parco dei Nebrodi

Il Parco dei Nebrodi

Rocche del Crasto parco dei nebrodi

Il Parco è l’area naturale più ampia della Sicilia e vanta paesaggi suggestivi di laghi e rocche oltre che una fauna e una flora particolari: qui si può andare alla ricerca di orchidee spontanee e osservare il cielo provando ad avvistare i grifoni che da poco hanno ripreso a volare sopra i monti della Riserva.

Molte sono le strade che portano al Parco dei Nebrodi. Quelle qui riportate sono quelle più utilizzate:

  • Statale 116 da Capo D’Orlando a Randazzo
  • Strada statale 289 da Sant’Agata di Militello a Cesarò
  • Strada statale 117 da Santo Stefano di Camastra a Nicosia
  • Strada provinciale 168 da Caronia a Capizzi
  • Strada provinciale 157 da Rocca di Caprileone a Tortorici.

E’ bene vestirsi a strati per affrontare le diverse temperatura man mano che si sale e indossare scarpe comode, meglio se da trekking.

Portare con se scorta di acqua e cibo e una sacca dove riporne i resti finito di mangiare poiché nella Riserva non non sono installati cestini porta rifiuti.

Nonostante i sentieri siano segnalati è meglio portare con sé mappa e GSM per trovare le giuste direzioni.

I periodi migliori sono Primavera, Estate ed Autunno, ottimi per le lunghe camminate alla scoperta dei siti più particolari o per fare una gita fuori porta e mangiare in compagnia. Su questa pagina del sito ufficiale trovate tutte le aree di sosta per camper e le aree attrezzate di servizi igienici e di spazi per pic nic. 

Il Parco è aperto anche in Inverno, periodo in cui i paesaggi imbiancati diventano estremamente suggestivi.

Nei comuni del Parco vi è una vasta scelta di alloggi che vanno dall’albergo diffuso all’agriturismo con piscina o con annesso centro benessere.

Il Parco vanta anche diversi rifugi forestali aperti su prenotazione.

I prodotti tipici da provare sono i formaggi tra cui la provola al limone e il canestrato. Molto apprezzati sono inoltre i salumi fatti con le carni del suino nero tipico dei Nebrodi. I dolci caratteristici della zona sono le ramette, crispelle, latte fritto e giammelle.

Alcuni dei punti più suggestivi da vedere all'interno del Parco dei Nebrodi

Parco dei Nebrodi: I sentieri

mappa nebrodi

Sul sito ufficiale del Parco sono segnalati 3 itinerari principali con diverse tappe: DorsaleSentiero delle sorgenti e Rocche del Crasto più altri percorsi più brevi come l’itinerario agrifoglio, quello per il lago Pisciotto e per raggiungere il lago Spartà.

Sul portale di Etnanatura potete trovare altri 16 percorsi distinti per luogo di interesse.

Parco dei Nebrodi: attività nei dintorni

parco avventura in Sicilia

All’interno dell’area si trova un parco avventura adatto anche ai bambini dove provare il brivido di camminare tra gli alberi e lanciarsi in periferica.

Il Parco dei Nebrodi, durante il periodo estivo, è anche la suggestiva location dell’art fest, un festival di musica raggae e bass music di 3 giorni, ricco di eventi e attività in programma a Castell’Umberto.

Ti potrebbe interessare anche ...

Condividi con